Sei in: Home » Dirigenti » L’incubo dei 112 prof diventati presidi Dopo due anni il concorso è annullato

L’incubo dei 112 prof diventati presidi Dopo due anni il concorso è annullato

thumbsdownRischiano di dover tornare tra i banchi, ma i loro posti non ci sono più

Da: La Stampa del 1 aprile 2014  Se vuoi leggere l’articolo clicca qui

Commento: e poi si pretende che la scuola funzioni. Il problema di una selezione adeguata del personale docente e dirigente nella scuola statale è gravissimo. Non sarebbe interesse di tutti se docenti e dirigenti fossero selezionati da scuole statali autonome, governate da un consigli di amministrazione che potesse disporre direttamente di tutto ciò che serve alla scuola per funzionare (personale, edifici e attrezzature) e rispondesse del suo operato sia allo stato che ai genitori? Sarebbe sicuramente anche nell’interesse di docenti e dirigenti che non dovrebbero più passare anni e anni di precariato, di abilitazioni e di concorsi scalcagnati per poi essere sbattuti da una scuola all’altra.

Redazione
Visita il sito dell'autore

Cambiamo la scuola con l'autonomia democratica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


nove − = 3

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>