Sei in: Home » Edilizia e servizi » Edilizia, per ora arrivano 122 milioni. Ecco come trovare i soldi mancanti

Edilizia, per ora arrivano 122 milioni. Ecco come trovare i soldi mancanti

exclamation-markL’agenzia per la coesione territoriale creata lo scorso anno partirà a maggio, l’anagrafe scolastica il primo luglio: due passaggi fondamentali per allocare le risorse disponibili

da Il Corriere della Sera del 6 maggio 2014

Per leggere l’articolo clicca qui

Il nostro commento: gli enti locali, per avere effettivamente i soldi necessari a ristrutturare le scuole, devono attendere almeno fino a luglio. Se le risorse venissero distribuite direttamente a scuole autonome, gestite da un Consiglio di Amministrazione eletto dai genitori, i lavori potrebbero partire subito e in molti casi venir conclusi prima dell’inizio del prossimo anno scolastico.

Redazione
Visita il sito dell'autore

Cambiamo la scuola con l'autonomia democratica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


due × = 10

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.