Sei in: Home » Edilizia e servizi » Lettera aperta a Renzi su scuole sicure

Lettera aperta a Renzi su scuole sicure

thumbsdownDopo la lettera del dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Bella (PZ) sulle difficoltà incontrate nel progetto #Scuolebelle, riportiamo l’appello a Matteo Renzi di Domenico Di Lisa, Sindaco di Roccavivara (CB), sui problemi relativi all’edilizia scolastica.

Da La Tecnica della Scuola  di martedì 12 agosto   Per leggere l’articolo clicca qui

 

 

Commento: Ecco l’ennesima documentazione che con l’attuale sistema di governo della scuola le cose non funzionano nemmeno quando un governo e un sindaco ci mettono tutta la loro buona volontà. Il Governo ci mette i soldi, i sindaci delle idee ma tutto va nel modo peggiore: le idee non vengono prese in considerazione e i soldi vanno sprecati in lavori inutili. Bisogna cambiare il sistema di governo della scuola. La scuola statale deve diventare  Scuola Statale Autonoma. Deve poter disporre direttamente di ciò che le serve per poter svolgere il proprio servizio ( edifici, attrezzature e personale ). Deve essere governata da un Consiglio di Amministrazione eletto dai genitori (ma non formato dai genitori della scuola). Se la scuola fosse governata secondo la nostra proposta  i CDA delle scuole di cui si parla in questa lettera potrebbero essere destinatari del finanziamento e valutare le idee del sindaco Di Lisa e trovare la soluzione più rispondente ai bisogni delle famiglie e del territorio.

Redazione
Visita il sito dell'autore

Cambiamo la scuola con l'autonomia democratica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno + 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.