Sei in: Home » Insegnanti » Al via l’aggiornamento delle graduatorie, 622 mila gli aspiranti insegnanti

Al via l’aggiornamento delle graduatorie, 622 mila gli aspiranti insegnanti

thumbsdownOggi si inizierà ad aggiornare le graduatorie della scuola, la cosa più complessa dell’intera scuola italiana. Il cuore dei suoi problemi. Le graduatorie sono quelle degli insegnanti, dalle scuole materne ai licei classici, e dicono da una parte chi entrerà in ruolo e dall’altra chi potrà fare le supplenze.

da La Repubblica del 23 giugno 2014  per leggere l’articolo clicca qui

COMMENTO: 622.000 aspiranti insegnanti che nella maggioranza hanno già alle spalle anni di precariato mentre tutti hanno altri anni di precariato di fronte segnati da corsi abilitanti ed concorsi: un disastro non solo per loro ma anche per la scuola che ha bisogno di insegnanti stabili per avere una didattica efficace. Cambiare scuola tutti gli anni non è certo bello per gli insegnanti ma nemmeno è bello per gli studenti cambiare ogni anno uno o più insegnanti.

Secondo la nostra proposta le scuole statali autonome assumerebbero i direttamente gli insegnanti. Nel giro di qualche anno questi 622.000 avrebbero un posto fisso o cambierebbero le loro prospettive professionali dopo aver toccato con mano che le loro competenze non sono adeguate.

Redazione
Visita il sito dell'autore

Cambiamo la scuola con l'autonomia democratica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto × = 40

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.