Sei in: Home » Senza categoria » Cinque in pagella, il genitore si arrabbia, la prof si sente male

Cinque in pagella, il genitore si arrabbia, la prof si sente male

thumbsdownAmbulanza e carabinieri a scuola

Da: Il Corriere della Sera del 20 febbraio 2014   Per leggere l’articolo clicca qui

Commento: La diffidenza reciproca fra docenti e genitori è un male endemico nella scuola statale. Ogni tanto si acutizza e produce episodi come quelli raccontati nell’articolo. D’altra parte docenti e genitori “si capitano” per caso e si subiscono reciprocamente. Molte volte la buona volontà di entrambi e il caso permette una proficua collaborazione. Molto spesso però prevalgono l’estraneità e la formalità dei rapporti, sopratutto perché in un posticino della mente dei genitori è ben presente il pensiero che i docenti hanno “il coltello della parte del manico”. L’unico modo per stabilire un rapporto di leale collaborazione fra docenti e genitori è quello di trasformare le scuole statali in scuole statali autonome come prevede la nostra proposta

Redazione
Visita il sito dell'autore

Cambiamo la scuola con l'autonomia democratica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei − = 2

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.