Sei in: Home » Senza categoria » Intervalli per tutti, studenti autonomi: che shock la scuola finlandese

Intervalli per tutti, studenti autonomi: che shock la scuola finlandese

exclamation-markL’esperienza di Tim Walker, insegnante statunitense trasferitosi nel Paese nordeuropeo: “Un capovolgimento totale della mia impostazione pedagogica”. Anni luce dalla realtà italiana

Da: La Repubblica del 20 gennaio 2014  Per leggere l’articolo clicca qui

Commento: Vi immaginate il bla bla che nascerebbe in Italia se si prendesse in considerazione l’organizzazione della didattica nella scuola finlandese e si ipotizzasse di applicarla, del tutto o in parte, anche da noi? Dopo un po’ di chiacchiere, finirebbe tutto in un nulla di fatto.

L’unico modo per cambiare la scuola statale italiana, valorizzando le buone pratiche in vigore in Italia e al’estero, è trasformare le scuole statali in scuole statali autonome secondo LA NOSTRA PROPOSTA . Una scuola statale autonoma governata da un Consiglio di Amministrazione eletto ai genitori potrebbe cercare le migliori esperienze internazionali, adattarle alla propria realtà locale e applicarle senza dover convincere tutto il resto dell’Italia a fare lo stesso.

Redazione
Visita il sito dell'autore

Cambiamo la scuola con l'autonomia democratica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


cinque − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.