Sei in: Home » Senza categoria » L’innovazione sociale si progetta a scuola

L’innovazione sociale si progetta a scuola

thumbsup«Meet No Neet» premia i giovani che non si arrendono. Primo premio all’Itis Ferraris di Scampia

Da Il Corriere della Sera del 21 gennaio 2014  per leggere l’articolo clicca qui

Commento: Ogni tanto qualche buona notizia! Per generalizzare esperienze di questo tipo è necessario che le attuali scuole statali diventino scuole statali autonome (secondo la NOSTRA PROPOSTA) in cui è assicurata una dirigenza vivace e innovativa e un rapporto col territorio efficace.

Redazione
Visita il sito dell'autore

Cambiamo la scuola con l'autonomia democratica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− 2 = cinque

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.